COVID: 40 MILIONI A TASSO AGEVOLATO PER LE PMI CALABRESI
Il nuovo strumento finanziario garantirà prestiti a tasso agevolato alle imprese colpite dalla crisi. Spirlì e Orsomarso: «Andiamo incontro alle necessità delle aziende»

Giunta – Catanzaro, 15/12/2020

 

La Regione Calabria istituisce il “Fondo Calabria competitiva”, un nuovo strumento finanziario creato per sostenere le piccole e medie imprese colpite dalla crisi legata all’emergenza coronavirus.

Il fondo avrà una dotazione di 40 milioni di euro.

La delibera che istituisce il nuovo strumento finanziario è stata approvata oggi dalla Giunta regionale, su proposta del presidente facente funzioni, Nino Spirlì, e dell’assessore al Lavoro e allo Sviluppo economico, Fausto Orsomarso.

 

L’esecuzione degli strumenti finanziari a favore delle pmi calabresi è stata affidata a Fincalabra, società in house della Regione Calabria.

«Il nuovo fondo – dichiarano Spirlì e Orsomarso – garantirà la concessione di prestiti a tasso agevolato alle piccole e medie imprese calabresi, anche per assicurare il loro fabbisogno di capitale circolante. La diffusione del Covid sta determinando gravi effetti negativi sul sistema economico nazionale e calabrese. Questo strumento di ingegneria finanziaria si aggiunge, pertanto, alle altre iniziative che – fin dall’inizio della pandemia – la Regione ha messo in campo per mitigare le conseguenze negative sull’intero sistema produttivo calabrese».

 

Fonte: Regione Calabria