ISCRIZIONI, CANCELLAZIONI E MODIFICHE

Ogni impresa, ditta individuale  o società,  che esercita:

–  un’attività industriale diretta alla produzione di beni e servizi

– un’attività intermediaria nella circolazione dei beni, all’ingrosso o al dettaglio;

– un’attività di trasporto per terra, per acqua o per aria;

– un’attività bancaria o assicurativa;

– altre attività ausiliarie precedenti

deve iscriversi, entro trenta giorni,  dall’inizio dell’attività al Registro Imprese tenuto dalla Camera di Commercio  nella cui circoscrizione stabilisce la sede. Lo stesso termine vale per la comunicazione delle modifiche o cessazione di attività.

Dal 1 aprile 2010 ogni atto di iscrizione, cancellazione o variazione deve essere inoltrato telematicamente con utilizzo della smart card e della firma digitale

REPERTORIO ECONOMICO E AMMINISTRATIVO

Il REA  ha la funzione di raccogliere i dati relativi  all’attività dell’impresa. Si tratta di un repertorio in cui sono  automaticamente iscritte già le ditte  inserite  nel R.I. nonché tutti i soggetti che non hanno l’obbligo di iscrizione al Registro Imprese, come le associazioni  che esercitano attività commerciale anche non prevalente

BOLLATURA DEI REGISTRI E LIBRI SOCIALI

La bollatura dei libri sociali è a cura del Registro Imprese o del Notaio. Competente per territorio è la Camera di Commercio della provincia in cui ha sede legale la società, per la bollatura relativa a sedi secondarie  è competente la relativa Camera di Commercio.

VIDIMAZIONE REGISTRI CARICO E SCARICO RIFIUTI

Il registro di carico e scarico dei rifiuti  è obbligatorio  per tutti i soggetti che producono rifiuti speciali pericolosi. In tale registro devono essere annotate tutte le operazioni che riguardano il carico e lo scarico di rifiuti. I registri  sono vidimati esclusivamente dalle Camere di Commercio. Competente per territorio è la Camera di Commercio  dove  ha sede lo stabilimento  a cui il registro si riferisce.

RILASCIO E RINNOVO SMART CARD, BUSINESS KEY, CNS

Ditte individuali e società  per comunicare con la Camera di Commercio  devono obbligatoriamente  relazionarsi in via telematica utilizzando il dispositivo della firma digitale (o smart card). Ogni altro mezzo non è  più consentito dal 1 aprile 2010. Alternativi alla smart card sono altri disposItivi di firma digitale come  la Business Key o la CNS, carta nazionale dei servizi.

CARTA CRONOTACHIGRAFICA O TACHIGRAFO DIGITALE

Sono obbligati all’utilizzo del tachigrafo digitale, e quindi della carta cronotachigrafica, tutte le imprese di trasporto nonché i loro conducenti  per  registrare i dati relativi ai tempi di guida e riposo del mezzo.

ALBO SOCIETÀ COOPERATIVE

Tutte le società cooperative hanno l’obbligo di iscriversi in un apposito albo tenuto presso il Ministero delle Attività Produttive. Tale iscrizione è necessaria sia ai fini anagrafici che per eventuali agevolazioni fiscali. La domanda deve essere presentata, per via telematica, tramite la Camera di Commercio ove è ubicata la sede legale della cooperativa. I nostri uffici  potranno curare tutto l’iter amministrativo.

ISCRIZIONI IN ALBI, REGISTRI, ELENCHI E RUOLI SPECIALI

I nostri uffici curano  l’iscrizione e comunicazione  dei dati  relativamente a:

albo dei promotori finanziari

albo dei periti assicurativi

albo degli agenti e rappresentanti di comemrcio

elenco dei verificatori degli impianti

elenco dei Raccomandatari Marittimi

Ruolo dei periti ed esperti

Ruolo Agenti e rappresentanti di commercio

Ruolo degli Agenti di affari in Mediazione

Ruolo dei pesatori e Stimatori pubblici

Ruolo dei Mediatori Marittimi

REGISTRO INFORMATICO DEI PROTESTI

Per protesto si intende la constatazione del mancato pagamento di una cambiale o di un assegno bancario. Il protesto è elevato da un notaio o da una stanza di compensazione e viene poi comunicato alla Camera di Commercio competente per l’inserimento del nome del debitore nel registro informatico dei protesti.

CONTROLLO DIRITTO ANNUALE CCIAA

Ogni impresa iscritta alla Camera di Commercio è tenuta a pagare annualmente l’importo del diritto annuale. Il presupposto dell’obbligo di pagamento è l’iscrizione, indipendentemente dall’effettivo esercizio dell’attività.

I nostri uffici effettuano controlli, su richiesta, per verificare la regolarità, ed eventualmente per richiedere  il pagamento rateale delle annualità pregresse, sussistendone le condizioni.

IMPRESE ARTIGIANE

Si iscrivono alla sezione speciale del registro imprese  con la qualifica di impresa artigiana  tutti coloro che esercitano personalmente, professionalmente ed in qualità di titolare, l’impresa artigiana, assumendone  la piena responsabilità con tutti gli oneri ed i rischi inerenti alla sua direzione e gestione e svolgendo in misura prevalente il proprio lavoro, anche manuale, nel processo produttivo.

L’iscrizione alla sezione è presupposto necessario e costitutivo per l’esercizio dell’attività nonché per l’accesso alle agevolazioni previste dalla normativa.

Alcune categorie di artigiani necessitano di appositi requisiti tecnico – professionali per poter essere iscritte, e sono a titolo esemplificativo: autoriparatori, impiantisti, imprese di pulizia, imprese di facchinaggio, barbieri, parrucchieri ed estetisti, odontotecnici, ottici, orafi, panificatori  ecc.

Presso l’Ascoa è possibile richiedere iscrizioni, cancellazioni o modifiche al R.I.

CERTIFICATI E VISURE

Presso i nostri uffici è possibile richiedere visure  camerali e certificati di iscrizione, storici e antimafia   delle ditte iscritte alla Camera di Commercio, nella maggior parte dei casi con rilascio immediato.

RILASCIO PEC

Dal 1 gennaio 2012 tutte le società iscritte alla Camera di Commercio hanno l’obbligo di comunicare un indirizzo di posta elettronica certificata. I nostri uffici, su richiesta, curano il rilascio ed il rinnovo e la comunicazione delle caselle di posta  elettronica

IMPORT – EXPORT

Alle imprese che abitualmente svolgono attività di commercio con l’estero la Camera di Commercio rilascia un codice meccanografico che identifica l’impresa e che svolge essenzialmente funzione statistica. Altri servizi sono il rilascio del carnet ATA, carnet TIR, Certificati d’origine, visto per l’estero, conformità della firma, attestato di libera vendita.

MARCHI E BREVETTI

Brevetti

Il Brevetto è un titolo in forza del quale lo Stato concede un monopolio temporaneo di sfruttamento dell’oggetto. Esso consiste nel diritto esclusivo di realizzarlo e di farne oggetto di commercio, nonché di vietarne a terzi la produzione, l’uso, il commercio, la vendita e l’importazione.

Marchi

Per Marchio si intende qualunque segno suscettibile di essere rappresentato graficamente, in particolare le parole, compresi i nomi di persone, i disegni, le lettere, le cifre, i suoni, la forma del prodotto o della confezione di esso, le combinazioni o le tonalità’ cromatiche, purché’ sia atto a distinguere i prodotti o i servizi di un’impresa da quelli di altre imprese.

I nostri uffici curano il deposito dell’istanza  presso la Camera di Commercio che,  dopo aver esaminato la domanda dal punto di vista formale,  invia la documentazione all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi per l’istruttoria.